Michele Storci

 

Intervista a Michele Storci
Le tendenze del mercato della pasta nel mondo

 

Michele Storci ci racconta qual è l’attuale situazione del mercato della pasta nel mondo e le sue principali tendenze.

Quali sono, in questo particolare momento, i mercati esteri più interessanti?
Stiamo concentrando la nostra attenzione verso il Medio Oriente, qui si aprono scenari tali da permettere di collocare tutta la nostra gamma produttiva. La pasta per questi Paesi è una grande risorsa perché è facile da produrre con un costo basso e decisamente eco compatibile, infatti il grano lo si può produrre con solo 900 litri di acqua per kg a differenza del riso che per lo stesso quantitativo ne richiede 2500.

Quali sono le differenze tra mercato italiano e straniero?
Il mercato italiano è di cosiddetta  fascia altissima: si parla di filiera corta, grano selezionato, materie prime pregiate. Grande vivacità in questi ultimi anni ha dimostrato la zona di Gragnano, il vero traino del “made in Italy”. Poi c’è tutto il resto del mondo con esigenze diverse dovute a gusti, produzione, qualità della materia prima, sicuramente l’universo pasta è in continua evoluzione e noi siamo al passo con i tempi

Verso che tipo di richieste si sta andando e quanto è cambiato il mercato in questi anni?
Siamo passati da fornitori di macchine a fornitori di prodotto. Se ai clienti storici forniamo essenzialmente macchine, ai clienti nuovi forniamo il prodotto e proprio per questo motivo ci siamo attrezzati con lo scopo di testare e di fare verificare la pasta realizzata con le nostre linee. Lo Storci Training Center presso Pastificio di Canossa è stato pensato proprio per questo: il nostro obiettivo è quello di soddisfare le richieste del cliente, soprattutto sul fronte dell’affidabilità, anche per il prodotto più innovativo. Non dimentichiamo che si sta aprendo, sempre più, una interessante fetta di mercato per le paste funzionali. Ciascun produttore di pasta si sta attivando per proporre un prodotto alternativo in termini di benessere, grazie allo sviluppo di nuovi sfarinati ricchi di vitamine, sostanze antiossidanti e proteine, in sostanza un modo diverso di integrare alimenti che possono venire a mancare nell’alimentazione di ognuno di noi per svariati motivi.

E la pasta Instant?
Questo prodotto sta seguendo le medesime tendenze rimanendo fedele alle sue condizioni: facilità di consumo, immediatezza e basso costo. Non solo, è tornato in auge il fresco, dopo qualche anno di pausa stiamo riproponendo le nostre linee, sempre innovative e funzionali.

 

 

Hai domande?