Optional Linea Couscous

 

Puoi configurare la tua Linea Couscous secondo le tue, particolari, necessità. Sono disponibili componenti opzionali che rendono questa linea performante ma rispettosa della tradizione per un couscous eccellente.

 
 

Gruppo anti condensa

Gruppo anti condensa

E' un optional fortemente consigliato, soprattutto nei casi in cui il pastificio non è climatizzato e si teme che gli sbalzi di temperatura possano portare, all'interno del circuito sfridi, alla formazione di condensa. In questi casi, si propone un circuito anti condensa che altro non è se non un circuito di riscaldamento, applicato in tutto il percorso del recupero sfridi, soprattutto in corrispondenza delle curve dei tubi. Evita manutenzione straordinaria, formazione di muffe o simili e attuazioni di fermo linea al fine di rimuovere il prodotto che intasa il tubo stesso.
 

 

 
 
 

Doppio gruppo dosaggio acqua impasto

Doppio gruppo dosaggio impasto

Grazie a questo optional è possibile dosare l'acqua ottimizzando la quantità necessaria per le polveri, il couscous fine e quello grosso che ne necessitano in modo diverso.
 

 

 
 

Kit reti aggiuntive

Kit reti aggiuntive

Questo tipo di kit aiuta a regolamentare la produzione del couscous, sia per quanto riguarda la produzione oraria sia per la diversa granulometria: grossa, fine o media.

 

 

 
 
 

Gestione degli additivi solidi, liquidi e uova.

Devi aggiungere additivi alla tua pasta? Abbiamo tutti i sistemi necessari. Affidabilità, sanificabilità, precisione nel dosaggio, sicurezza e semplicità. Questo gruppo di optional, tutti carrellati, nascono dalla necessità di fornire un'alternativa al dosaggio degli ingredienti nelle presse rispetto al dosaggio in polvere.

Maggiori informazioni >

 

Una coppia di tank per garantire continuità nella produzione

Dosaggio liquidi

Nei tank (serbatoi) avviene lo stoccaggio e/o la miscelazione degli additivi in polvere con l'acqua. Di solito vengono proposti una coppia di serbatoi ed una pompa di dosaggio per garantire continuità nella produzione e riduzione dei tempi, in quanto se ne può utilizzare uno in fase di dosaggio ed averne un secondo a disposizione per la preparazione di un altro lotto di miscela. La capacità varia in funzione di alcune varianti come ad es. la produzione oraria della pressa. Il serbatoio pronto con il prodotto da miscelare viene posizionato vicino alla pressa insieme alla pompa (a cui è attaccato con un flessibile).
 

 

 
 

Per un dosaggio ottimale del prodotto

Pompa carrellata

Le pompe di dosaggio sono disponibili in diverse tipologie (a lobi, peristaltiche, ecc) a seconda della tipologia di impianto. La pompa è dotata di un misuratore di portata che gestisce la velocità della pompa stessa e permette un dosaggio ottimale.

 

 

 

 
 
 

Risciacquo e sanificazione in un'unica operazione

Dosaggio uovo

Sistema di pulizia automatica dell'impianto additivi tramite C.I.P. Gruppo compatto per pulizia tubazioni e impianti dosaggio additivi; fortemente indicato in presenza di dosaggio uovo (a causa della sua criticità batteriologica). In questo caso, infatti, la sanificazione deve essere effettuata periodicamente in modo controllato tramite gruppo C.I.P. in ogni parte a contatto con il prodotto.

 
 
 

Se vuoi dosare additivi solidi

Dosaggio polveri

Nei casi in cui è necessario dosare additivi solidi come ad es. spinaci, uova in polvere, pomodoro, curcuma, vitamine ecc., si può ricorrere ad un gruppo dosaggio additivi solidi. La scelta può essere tra dosatore ad una coclea oppure a due coclee (nei casi di portate piccole o prodotti che tendono ad intaccarsi). Si può inoltre optare per un dosatore volumetrico (per materie prime non igroscopiche, come ad esempio farina o semola) o gravimetrico (per prodotti come pomodori, vitamine, ecc). Entrambi possono essere ad alimentazione manuale o automatica, a seconda delle esigenze del cliente.

 

 

 
 
 

Controllo consumo vapore

Controllo consumo vapore

Grazie a questo optional, che è un misuratore di portata, è possibile regolare la quantità e la qualità di vapore utilizzato. E' utile sia dal punto di vista "tecnologico" (mantiene costante la quantità di vapore utilizzato) sia dal punto di vista del controllo del consumo. Il vapore in eccesso (che cioè non occorre per la cottura del prodotto) viene aspirato, dalla testa alla coda della macchina, e poi espulso tramite un ventilatore.

 

 

 
 

Recupero polveri

Recupero polveri

Grazie a questo optional si riesce a recuperare tutte le polveri dell'impianto, comprese quelle volatili che provengono dai cicloni di decantazione della linea. In questo modo, le polveri vengono aspirate da ogni punto in cui si possono generare grazie ad un sistema Ciclofan (ventilatori) e si impedisce che si depositino sulle macchine e nel pastificio in generale.

 
 
Hai domande?